Ragazza di 33 anni trovata morta nella vasca, tragedia a Palermo

La giovane tra poco doveva sposarsi. Una grande tragedia per la famiglia che non sa darsi una spiegazione

Tragedia al capo, popolare quartiere di Palermo, dove una ragazza di 33 anni è stata trovata morta all’interno della vasca da bagno. Una vicenda che ha provocato sgomento tra tutti i residenti del rione e non solo.

La ragazza, solo 33 anni, secondo quanto ricostruito, è stata trovata esanime dai familiari nella vasca da bagno della sua abitazione. Inutile l’arrivo dei soccorritori del 118 che hanno provato a rianimarla. Purtroppo per la 33enne non c’è stato nulla da fare.

La giovane tra poco doveva sposarsi. Una grande tragedia per la famiglia che non sa darsi una spiegazione. La giovane fino ad alcuni mesi fa aveva tanti progetti. Un fidanzato. Un matrimonio da preparare. Poi d’un tratto la depressione e il cambiamento di umore. Fino all’epilogo di questa mattina.

Tantissimo dolore in quanti la conoscevano. “Non si può morire in questo modo – dice chi la conosceva – Era una ragazza bella. Che fino a pochi mesi fa amava la vita e aveva un futuro davanti. Poi nessuno ha compreso cosa sia scattato dentro. Una terribile notizia quella che mi è arrivata”.

Sul posto sono arrivati anche i Carabiniere e il medico legale di turno che ha ispezionato il corpo senza vita della ragazza.

Seguici su Facebook

I commenti sono chiusi.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato