Forte scirocco e piogge in Sicilia, scatta l’allerta meteo in Sicilia

Si prevedono piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale

Allerta meteo gialla in tutta la Sicilia domani 6 maggio. Lo dice il bollettino della Protezione civile regionale.
Si prevedono piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati puntualmente moderat.

L’allerta gialla riguarda anche i venti che saranno localmente forti dai quadranti orientali con rinforzi da sud-est, in rotazione da
ovest nel pomeriggio.

Dalla giornata di oggi, giovedì 5 maggio, la Sicilia sperimenterà condizioni meteo-climatiche assai vivaci, se non turbolenti. Un vortice afro-mediterraneo punterà la Sicilia e caratterizzerà il tempo praticamente per l’intero fine settimana con fasi di maltempo anche intenso ed un nuovo abbassamento generalizzato delle temperature provocato dalla contemporanea intrusione di aria più fresca in discesa dalla Valle del Rodano (e che, di fatto, alimenterà ulteriormente l’area depressionaria in arrivo da ovest/sud-ovest che dunque si acutizzerà ulteriormente proprio sui nostri mari).

Questa fase sarà anticipata da una vivace fase pre-frontale che vedrà, stavolta, la risalita di masse d’aria dal deserto algerino praticamente estive che porteranno ad un deciso aumento termico: previsti picchi vicini ai +30°C lungo le aree tirreniche occidentali.

Il vento diventerà forte o molto forte sino a raggiungere il suo apice tra la la serata e la notte di venerdì 6 maggio. Vi saranno raffiche di #vento fino ai 110-120 km/h prima di una lenta diminuzione di esse prevista da venerdì mattina. Le condizioni atmosferiche saranno caratterizzate dalla presenza di alte quantità di pulviscolo sahariano mentre la nuvolosità sarà irregolare e potrebbe apportare qualche blando fenomeno o isolato piovasco; possibile qualche temporale a base alta nelle ore serali/notturne in attesa di un peggioramento più corposo in arrivo specialmente dalle ore centrali di venerdì e a cui dedicheremo un approfondimento apposito domani.

I commenti sono chiusi.