Viaggio in Sicilia, un road trip alla scoperta di una terra unica e ricca di storia

L’Italia è un luogo magico. Ogni regione della Penisola offre tesori di incomparabile bellezza e scorci naturalistici suggestivi, ma per goderne appieno, l’ideale è raggiungere questi luoghi viaggiando in automobile, il mezzo che rappresenta senza dubbio l’unico modo per trasformare il viaggio in un’esperienza unica.

Attraversare una regione da nord a sud in automobile è il modo migliore per conoscere la sua storia, le tradizioni, i luoghi più affascinanti e i tesori dell’arte più preziosi. La Penisola è ricchissima di testimonianze storiche, lasciate nel corso dei secoli dalle diverse dinastie e dai popoli che hanno dominato questi luoghi, ma poche regioni sono state colonizzate e assoggettate nei secoli quanto la Sicilia. La sua posizione geografica, in particolare, ha rappresentato da sempre un’attrattiva per le maggiori potenze del mondo antico che l’hanno dominata nei secoli, a cominciare dai Greci e dai Fenici. Per questo motivo sull’isola è possibile trovare tracce del passaggio di numerosi popoli, dai Romani agli Arabi, fino agli Angioini.

Per un viaggio del genere, però, l’ideale è lasciare a casa la propria auto e affittarne una, rivolgendosi ad un’agenzia di noleggio affidabile, come Maggiore, che offre soluzioni dedicate proprio a chi ha in mente un viaggio on the road breve. Con un’auto a noleggio si ha la certezza di avere a disposizione un mezzo di trasporto nuovo, sicuro e performante, in grado di affrontare qualsiasi tipo di strada senza problemi. Grazie ai numerosi punti di contatto, sparsi in tutta la regione, basterà solo trovare quello più vicino, selezionare l’auto più adatta e partire. Ma per conoscere a fondo la Sicilia, l’ideale è partire dal Capoluogo, scegliendo quindi un’agenzia di noleggio auto a Palermo.

Dopo aver goduto delle immense bellezze di questa città unica e affascinante, si parte per raggiungere quella che è la prima tappa di questo viaggio eccezionale, una città che non può assolutamente mancare in questo road trippin siciliano, ed è Monreale. Nel Duomo cittadino è possibile ammirare uno dei capolavori più importanti dell’arte del mosaico, il Cristo Pantocratore, un’opera monumentale realizzata nel XII secolo.

Ma se avete in mente un viaggio coast to coast, la tappa successiva è sicuramente uno dei simboli dell’isola, l’Etna. Tutto questo, però, non prima di aver visitato altre meravigliose città che si incontrano lungo il tragitto come Caltanissetta o Taormina, un luogo che Goethe definì un “lembo di paradiso sulla terra”.

Qualunque sia l’itinerario, quello che conta è assaporare appieno ogni momento e godersi il viaggio, senza pensieri, con gli occhi e il cuore carichi di stupore e meraviglia.

 

Seguici su Facebook

I commenti sono chiusi.

  • Economia
  • Diretta Telejato