Abbandona cuccioli, un uomo denunciato nel Palermitano: ora rischia l’arresto

Si tratta di un uomo residente a Palermo, C.F, di 67 anni

Abbandona due cuccioli per strada ma viene beccato dalla polizia municipale e viene denunciato. Un uomo è finito nei guai a Carini.

A seguito delle indagini condotte dagli agenti del Settore Polizia Amministrativa del Corpo della Polizia Municipale di Carini, anche con l’ausilio della videosorveglianza, è stato individuato l’autore di un abbandono di due cuccioli, avvenuto a Carini in Via Lampedusa.

Dopo essere risaliti al proprietario dell’autovettura da cui è sceso l’uomo che ha abbandonato i cuccioli, lo stesso è stato convocato presso gli uffici del Comando e, dopo qualche tentativo di negare le accuse, non ha potuto far altro che ammettere le sue colpe.

Si tratta di un uomo residente a Palermo, C.F, di 67 anni.

Informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, lo stesso è stato denunciato per il reato di abbandono di animali, previsto dall’art. 727 C.P. L’uomo adesso rischia l’arresto fino ad un anno o l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

Ricoverati, su disposizione degli stessi caschi bianchi, presso un canile autorizzato, i cuccioli sono salvi e quando possibile, tramite le associazioni animaliste, si cercherà di porli in adozione.

Seguici su Facebook

I commenti sono chiusi.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato