Oltre 110 mila cosmetici pericolosi sequestrati a Palermo

di Redazione Web
lettura in 1 minuti

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sequestrato oltre 114 mila prodotti cosmetici e per la cura della persona. Le Fiamme Gialle hanno anche segnalato all’Autorità Giudiziaria tre persone per le ipotesi di reato di contraffazione, frode nell’esercizio del commercio e violazione delle disposizioni in materia di sicurezza ed etichettatura dei prodotti.

In particolare, i militari del Nucleo di Polizia Economica-Finanziaria lo scorso 23 marzo, hanno effettuato un’attività ispettiva nei confronti di tre esercizi commerciali con sede nel capoluogo, rinvenendo, esposti sui banchi di vendita ed all’interno dei magazzini, cosmetici privi dei requisiti di sicurezza imposti dalla normativa comunitaria, nonché profumi riportanti il logo presumibilmente contraffatto di noti marchi di settore.

L’attività di servizio, frutto di una mirata analisi economica del territorio, è finalizzata al contrasto della commercializzazione di prodotti potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

L’operazione conferma l’attenzione ed il costante impegno che la Guardia di Finanza, quale polizia economico-finanziaria posta a tutela dell’economia legale, nel contrasto di fenomeni illeciti che incidono anche sul funzionamento delle dinamiche di mercato per effetto delle pratiche di concorrenza sleale a danno degli operatori economici onesti e rispettosi delle regole.