Scirocco forte nel Palermitano: danni, disagi e volo dirottato

Intanto la Protezione civile regionale ha diffuso un avviso "per rischio meteo-idrogeologico e idraulico"

Il forte vento di scirocco che si sta abbattendo nel Palermitano sta creando danni e disagi alla viabilità. Sono numerosi gli interventi dei vigili del fuoco nel capoluogo e in provincia. Sono tantissime le telefonate ai centralini da parte di cittadini che segnalano danni e pericoli a causa delle forti raffiche di vento.

Si tratta di richieste di intervento per grondaie pericolanti, alberi su strada, vetri e pali pericolanti. Interventi per alberi su strada a Palermo in via Angelo Senisio, in via Vincenzo Di Marco, in Largo Akrai e nella provinciale per Bellolampo. In via Roma alcuni vetri rischiavano di finire per strada. Si segnalano anche tettoie e pali pericolanti.

Interventi anche in provincia. A Carini un palo pericolante in via Giummari e una grondaia in via Sardegna. A Monreale sono caduti calcinacci in via Venero. A Partinico palo pericolante in corso dei Mille. A Trabia intervento per un palo della Telecom. E alberi su strada a Gratteri.

A dover fare i conti con le burrasche è anche lo scalo aeroportuale palermitano. Un volo, della compagnia Ryanair, partito da Budapest alle 14.48 sarebbe dovuto atterrare in città alle 16.40 circa, ma il forte vento ha impedito tutto ciò e costretto il pilota a dirottare sullo scalo di Catania, dove le condizioni meteorologiche sono migliori.

Intanto la Protezione civile regionale ha diffuso un avviso “per rischio meteo-idrogeologico e idraulico” valido dalle 16 di oggi alle 24 di domani, 31 marzo 2022. “Prevista nell’area occidentale della Sicilia – si legge nell’avviso – allerta gialla e condizioni meteo avverse, con il persistere di venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, dai quadranti meridionali. Possibilità di mareggiate lungo le coste esposte”.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale