Rissa per mancata precedenza a Palermo finisce a cazzotti, un uomo in ospedale

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Rissa per mancata precedenza a Palermo finisce a cazzotti, un uomo in ospedale

A Palermo scoppia una rissa per una presunta mancata precedenza che finisce a cazzotti. Un automobilista ha colpito un uomo che era in sella a una moto dopo che in un incrocio è nata una discussione a causa di una precedenza non data. Scene di ordinaria follia nel Capoluogo siciliano.

La vicenda, come racconta BlogSicilia, si è consumata all’incrocio tra la via Maggiore Toselli e la via de Cosmi. Auto e moto si sono sfiorate e ne sarebbe nata discussione che poi è degenerata in offese e poi in rissa. Così il motociclista sarebbe stato colpito con un pugno. L’uomo è rovinato sull’asfalto ed è stato costretto a ricorrere alle cure del 118 che poi lo ha condotto in ospedale.

Sul posto polizia municipale e polizia di Stato che sta cercando di ricostruire con esattezza la dinamica di quanto accaduto. Alcuni testimoni avrebbero sostenuto che i due si sarebbero battibeccati per diversi secondi, confermando che l’automobilista ha colpito al fianco il centauro.