Partinico, in tre rubano limoni ma vengono arrestati

I limoni rubati da un appezzamento di terreno nei pressi del santuario Madonna del Ponte.

I Carabinieri di Partinico arrestano tre uomini di Palermo bloccati sulla strada provinciale a bordo di una Fiat Punto con 250 chili di limoni appena rubati.

I frutti erano stati asportati da un appezzamento di terreno nei pressi del santuario Madonna del Ponte.
I tre palermitani di 30 anni, 34 anni e 37 anni tutti dello Zen 2 a Palermo, ma domiciliati in un immobile occupato abusivamente, avevano poco prima creato un buco nella recinzione di un terreno coltivato in contrada Carrozza nel partinicese e rubato gli agrumi.

Nel corso di un controllo i Carabinieri hanno fermato i tre che avevano caricato i limoni tra i sedili davanti e quelli posteriori. Il raccolto è stato restituito alla legittima proprietaria e i tre sono stati portati in compagnia in attesa dell’udienza di convalida.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale