Tragedia nel Trapanese, nonno investiste nipotino di due anni, il piccolo è morto

Il nonno 75enne stava eseguendo una manovra di retromarcia nel cortile

Una tragedia immane accade in Sicilia dove un uomo ha investito e ucciso il nipotino eseguendo una manovra con la propria auto.

La tragedia si è consumata ieri sera a Favignana, isola maggiore delle Egadi, nel Trapanese. Un nonno 75enne, secondo le prime ricostruzioni, stava eseguendo una manovra di retromarcia nel cortile dell’abitazione del figlio. L’uomo però non si è accorto della presenza del nipote di due anni e lo ha accidentalmente investito.

Il bambino è stato portato subito presso il presidio ospedaliero dell’isola dove però è morto poco dopo. Troppo gravi le ferite riportate a causa dell’auto che l’ha investito. La salma è stata restituita ai genitori. Tantissima la disperazione proprio del nonno e dei genitori.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale