Villabate in lacrime per Salvo Scirè, il papà morto nello schianto

Per il momento polizia e municipale stanno cercando eventuali testimoni dell'incidente

Continuano le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente in cui ha perso la vita Salvo Scirè, 39enne. Lo schianto ieri mattina a Villabate, un paese che ancora non si era ripreso dalla morte di un altro giovane, anche lui morto a causa di un altro incidente. Salvo Scirè, che in passato aveva svolto la professione di fabbro, lascia la moglie e due bimbi.

Per il momento polizia e municipale stanno cercando eventuali testimoni che hanno assistito all’incidente mortale o immagini di telecamere di sorveglianza presenti nella zona. L’incidente che è costato la vita a Salvatore Scirè è avvenuto domenica mattina in viale Europa. La sua Volkswagen Golf si è schiantata violentemente contro alcune automobili parcheggiate.

Un colpo di sonno o una distrazione potrebbero esserci all’origine dello schianto della Golf con altre tre auto parcheggiate, come racconta oggi il ‘Giornale di Sicilia’. Il corpo di Scirè è stato consegnato alla famiglia dopo il prelievo per gli esami tossicologici. Sull’asfalto, in viale Europa, non vi era nessun segno di frenata. Un boato violentissimo ha svegliato i residenti della zona domenica mattina, per il giovane non c’è stato nulla da fare.

“Che brutta notizia Salvo non ci possiamo credere nessuno resterai sempre nei nostri cuori. Che Dio possa donare il giusto conforto alla tua famiglia”. “La verità la sa solo chi adesso non c’è più! E tanta tristezza per chi come me ha sentito questa notizia d un ragazzo cresciuto con noi. Preghiamo che Dio consoli i cuori delle famiglie e dei suoi piccoli bambini”

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato