Controlli in discoteche e ristoranti, quattro locali chiusi nel Palermitano

In tutto controllate 54 persone e contestate numerose violazioni

Continuano i controlli dei Carabinieri nelle discoteche del Palermitano. I militari del NAS di Palermo, con il supporto della Compagnia Carabinieri di Palermo San Lorenzo, hanno chiuso quattro locali. I controlli per verificare il rispetto sulle normative per il contrasto all’emergenza sanitaria e dell’obbligo del super green pass per l’accesso alle discoteche e luoghi di ristorazione.

Nel corso del servizio sono stati ispezionati quattro discoteche-pub e un ristorante, controllate 54 persone e contestate numerose violazioni per l’inosservanza delle misure di contenimento.

In particolare personale dipendente non indossava mascherine, non erano state attuate le procedute di contenimento. In un caso, in un locale, sono stati trovati due clienti senza green pass, Rilevate anche infrazioni in materia di sicurezza alimentare come carenze igienico-sanitarie e la mancata attuazione del piano di autocontrollo.

Disposta dunque la chiusura dei 4 locali il cui valore complessivo ammonta a circa 250 mila euro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.