Venti di guerra, un Boeing V-22 Osprey nei cieli del Palermitano (VIDEO)

Il mezzo ha eseguito un volo orizzontale a bassa quota

Insolito avvistamento nei cieli del Palermitano probabilmente legato alle operazioni che seguono la guerra in Ucraina. Uno strano mezzo militare ha solcato il cielo nel primo pomeriggio di oggi e sono tanti gli avvistamenti dalla zona del Corleonese alle Madonie.

Quando erano circa le 15:15 il veivolo è stato ripreso nella zona di Castelbuono, in provincia di Palermo, sulle Madonie. Si tratterebbe di un Bell Boeing V-22 Osprey di proprietà statunitense. Il mezzo ha eseguito un volo orizzontale a bassa quota. Non si conosce la missione che ha portato il veicolo dell’esercito americano ad attraversare i cieli siciliani.

Solitamente il Bell Boeing Osprey dell’esercito americano è un aereo
che trasporta personale, posta, rifornimenti e merci dalle basi costiere alle portaerei in mare. Il CMV-22B può trasportare fino a 6.000 libbre di carico e personale su un raggio di 1.150 miglia nautiche.

Il Bell Boeing V-22 Osprey è chiamato anche Falco Pescatore ed è un convertiplano medio ad uso militare prodotto dalla Bell, per le forze armate statunitensi. Sono decine gli aerei che in questi giorni, caratterizzati dalla guerra in Ucraina, solcano i cieli della Sicilia dove, ricordiamo, si trova la strategica base aerea di Sigonella.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.