Non lo avrebbe fatto salire alla fermata, palermitano picchia autista del tram

di Redazione Web
lettura in 1 minuti

Ancora casi di violenza nei confronti dei dipendenti Amat, la partecipata del comune di Palermo che si occupa di trasporto pubblico. Un dipendente è stato raggiunto con una testata nei pressi del deposito dei Tram a Borgo Nuovo in via Castellana.

Un giovane palermitano ha rincorso il mezzo che ha fatto ritorno al deposito perché a suo dire il tranviere aveva saltato una fermata lasciandolo sul marciapiede. Dalle parole è passato ai fatti, colpendolo alla testa e picchiandolo.

La Polizia intervenuta ha ricostruito quanto avvenuto grazie alle telecamere di videosorveglianza rintracciando e identificando l’aggressore. L’uomo ora dovrà rispondere del reato di lesioni. Il dipendente ferito, intanto, era stato soccorso dal 118 che lo ha condotto al pronto soccorso di Villa Sofia.

Commenta