Leonardo Santoro il commissario di Messina dopo le dimissioni di De Luca

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Leonardo Santoro il commissario di Messina dopo le dimissioni di De Luca

È Leonardo Santoro il commissario al Comune di Messina dopo le dimissioni dalla carica di sindaco di Cateno De Luca. Sub commissari Vinci e Milio.

Leonardo Santoro, attuale segretario generale dell’Autorità di Bacino della Regione Siciliana, è stato nominato commissario della Città di Messina dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, su proposta dell’assessore alle Autonomie locali, Marco Zambuto.

Ingegnere, 59 anni, dirigente generale di nuova nomina e già responsabile dell’Ufficio speciale per le progettazioni, Santoro è messinese di origine e nella città peloritana è stato già capo del Genio civile.
Con altro provvedimento, sono stati, nominati due subcommissari: la sovrintendente ai Beni culturali Mirella Vinci e il viceprefetto di Messina Francesco Milio.

“Leonardo Santoro – dice in una nota Musumeci -, attuale segretario generale dell’Autorità di Bacino della Regione Siciliana, è stato da me appena nominato commissario della città di Messina, d’intesa con l’assessore alle Autonomie locali, Marco Zambuto. Il commissario rimarrà in carica fino all’insediamento del nuovo sindaco“.
Commenta