Pantelleria, arrestati due isolani per spaccio

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Pantelleria, arrestati due isolani per spaccio

I Carabinieri di Pantelleria hanno arresto due persone per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di un 21enne e di un 44enne del posto.

In particolare, il 21enne è stato notato, per il suo comportamento guardingo e nervoso, dai Carabinieri che si trovavano nel centro storico dell’isola. Durante il controllo, è emerso che il giovane portava con sé 1.000 euro, suddivisi in banconote di piccolo e medio taglio, di cui non era in grado di fornire spiegazioni circa la provenienza. Il giovane aveva anche un coltellino intriso di sostanza stupefacente.

Tale circostanza ha indotto i Carabinieri a svolgere ulteriori accertamenti che si sono conclusi con il rinvenimento di circa 80 grammi di hashish presso l’abitazione del 21enne e con l’individuazione di un secondo presunto responsabile del reato contestato. Quest’ultimo, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, avrebbe acquistato dal 21enne 40 grammi della medesima sostanza stupefacente, che già stava confezionando in dosi, verosimilmente per cederlo a terzi.

Sulla base di quanto accertato, i Carabinieri hanno dichiarato i due uomini in stato di arresto. Gli stessi, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, sono stati posti agli arresti domiciliari fino alla convalida dell’arresto di fronte al competete Giudice per le Indagini Preliminari.

Commenta