Palermo, via al concorso per l’assunzione di 106 operai alla Rap

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Palermo, via al concorso per l’assunzione di 106 operai alla Rap

La Rap di Palermo assume 106 operai addetti allo spazzamento e alla raccolta differenziata. Con determina del giorno 8 febbraio 2022, l’amministratore unico della Rap (Risorse Ambiente Palermo) ha indetto un bando di concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 106 operai di livello J presso la Rap spa. E’ stato approvato il relativo avviso di selezione pubblica.

La notizia è stata data questa mattina dal consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Antonio Randazzo. Il bando, precisa sulla sua pagina Facebook, è in corso di pubblicazione.

L’intenzione è quella di far fronte alla oramai cronica carenza di personale, una persistente fragilità di Rap degli ultimi anni. Così la società per risolvere i gravi problemi nella gestione dei rifiuti del Capoluogo va verso l’assunzione di nuovo personale a tempo indeterminato.

Palermo, via al concorso per l’assunzione di 106 operai alla Rap

Già nelle scorse settimane l’azienda partecipata del Comune di Palermo aveva bandito il concorso per la selezione di 46 autisti e 2 dirigenti tecnici.  Continua così il percorso intrapreso dall’amministratore unico della Rap. Nel piano del fabbisogno di personale firmato dall’ex presidente Giuseppe Norata, oltre ai 46 autisti, era contemplato il reclutamento di 106 operai (in totale saranno poi oltre 300). Ora il bando è in attesa di essere pubblicato e s prevede, vista la panuria di posti di lavoro in provincia di Palermo, la partecipazione di numerosi candidati. Il bando dovrebbe permettere l’accesso al concorso con la licenza di scuola secondaria ma ulteriori dettagli si potranno avere non appena il concorso sarà pubblicato sul sito dell’azienda palermitana.

Commenta