Soffre di depressione e si dà fuoco, non ce l’ha fatta Roberto Parasiliti

di Redazione Web
lettura in 1 minuti

Alla fine Roberto Parasiliti è morto. Si era dato alle fiamme a Rocca di Caprileone, nel Messinese. Il giovane pare soffrisse di depressione. Una notizia che ha scosso la provincia di Messina.

Il ragazzo lunedì matrina si era dato fuoco dopo essersi cosparso liquido infiammabile. La tragedia nelle sua casa dove viveva con la madre. Dopo il ricovero, è morto oggi al Rianimazione dell’ospedale “Fogliani” di Milazzo.

Ieri dall’ospedale di Sant’Agata Militello, dove il medico di turno ha accertato ustioni sul 70-75% del corpo, è stato portato al al Papardo di Messina e poi vista la gravità delle sue condizioni è stato trasferito in elicottero a Roma. Subito dopo è stato riportato a Milazzo, rientrando dal volo che lo stava trasferendo.

Alla base dell’estremo gesto del 35enne vi sarebbe un profondo stato depressivo.

Commenta