Giovane in preda alla depressione si dà fuoco, è gravissimo

Tragedia in Sicilia dove un ragazzo ga cercato di uccidersi dandosi alle fiamme. Il giovane di 25 anni si trova ricoverato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dove è stato trasportato con l’elisoccorso.

Secondo le prime ricostruzioni, dopo il ragazzo è andato in preda a crisi depressive, si è dato fuoco con del liquido infiammabile nella sua abitazione a Rocca di Caprileone, in provincia di Messina.

Il giovane è stato portato inizialmente al pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata Militello dove il medico di turno ha accertato ustioni sul 70-75% del corpo.

Trasportato quindi al Papardo di Messina e poi vista la gravità delle sue condizioni è stato trasferito in elicottero a Roma. Le sue condizioni sono disperate.

Inizialmente il giovane è stato soccorso da un vicino di casa che ha allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Rocca al comando del maresciallo Mistretta e gli agenti della polizia municipale.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale