Dentista senza laurea e abilitazione da 7 anni incastrato dalla Finanza nel Palermitano

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Dentista senza laurea e abilitazione da 7 anni incastrato dalla Finanza nel Palermitano

Un falso odontoiatra lavorava da sette anni senza laurea e senza abilitazioni necessarie per l’esercizio della professione. La Guardia di Finanza ha acquisito notizie circa l’esercizio abusivo dell’attività e ha eseguito mirate attività di controllo presso uno studio professionale di Carini (PA). Le Fiamme Gialle hanno scoperto che nel locale eseguiva abusivamente la professione di medico odontoiatra da circa 7 anni, circostanza confermata anche da numerosi ignari clienti.

Lo stratagemma per eludere i controlli

Con lo scopo di nascondere l’attività illecita ed eludere gli eventuali controlli, il falso dentista, a partire dal mese di novembre 2020, ha fatto risultare che nello studio esercitasse la professione medica un odontoiatra regolarmente iscritto all’albo Provinciale degli Odontoiatri di Palermo e in possesso, quindi, di tutti i titoli autorizzativi.

I due denunciati

Tale pratica tuttavia è stato già oggetto di pronuncia della Corte di Cassazione che, in tema di esercizio abusivo della professione medica, ha sentenziato che risponde a titolo di concorso nel reato di esercizio di professione abusiva anche il responsabile di uno studio medico che consenta o agevoli lo svolgimento dell’attività da parte di soggetto che egli sa non essere munito di abilitazione. I due sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Palermo per esercizio abusivo della professione (ex art. 348 c.p.).

Un altro odontotecnico senza laurea a Palermo

Nemmeno un mese fa un altro dentista abusivo scoperto a Palermo. Anche lui operava i pazienti senza laurea e senza abilitazione. La Guardia di Finanza di Palermo e l’Asp hanno sequestrato il magazzino trasformato in uno studio dentistico. Alla richiesta di esibire la certificazione ambientale (AUA), la laurea in odontoiatria e l’iscrizione all’albo dei dentisti, il soggetto ha solo esibito il diploma di Odontotecnico. Tale titolo avrebbe permesso allo stesso di procedere esclusivamente alla realizzazione di protesi dentarie e non di operare direttamente sui pazienti, circostanza invece constatata dai militari operanti.

 

Commenta