The news is by your side.

Palermo-Sciacca pericolosa, appello ad Anas, “Garantire sicurezza ad automobilisti”

Lo chiede Michele Catanzaro, parlamentare regionale del Partito Democratico

0

La SS624 Palermo-Sciacca, il cosiddetto scorrimento veloce, necessiterebbe d’interventi di manutenzione per elevare i livelli di sicurezza per gli automobilisti. Lancia l’allarme il partito democratiche che chiede all’Anas, ente gestore della strada siciliana che collega la Sicilia in direzione Nord-Sud, la messa in sicurezza. Sono numerosi gli incidenti stradali che avvengono sull’importante arteria stradale. 

“Occorre Intervenire con urgenza con un progetto di manutenzione che annulli la grave situazione di pericolo presente da mesi sulla statale 624 Sciacca-Palermo”. Lo chiede Michele Catanzaro, parlamentare regionale del Partito Democratico, con un appello rivolto ai vertici regionali di Anas.

“Da numerose segnalazioni di pendolari che viaggiano quotidianamente da e per Palermo per motivi di lavoro e studio – dice Catanzaro – sono venuto a conoscenza di una situazione di gravissimo pericolo in prossimità del bivio Poggioreale/Salaparuta, dove la strada asfaltata presenta un avvallamento da cedimento franoso che nel corso degli ultimi giorni si è fatto sempre più consistente. Non ci sono segnali di pericolo e si è creato un gradino di almeno venti centimetri che comprende l’intera carreggiata stradale percorsa quotidianamente da migliaia di automobilisti”.

Catanzaro ha invitato l’Anas, che nei mesi scorsi con proprio personale era intervenuto con la collocazione di asfalto nella Fondovalle, a programmare lavori urgenti con cui eliminare definitivamente il problema e garantire ottimali condizioni di sicurezza.

Rispondi