Coppietta palermitana cade in lago ghiacciato, sfiorata tragedia sulle Madonie

La vicenda presso il laghetto di “Mandria del Conte” di Piano Zucchi

Passeggiano sul lago ghiacciato che si spezza e cadono in acqua. Momenti di paura ieri a Piano Zucchi, località montana delle Alte Madonie, dove una coppia è caduta nelle gelide acque del Laghetto Mandria Del Conte.

È stato un giorno da dimenticare per due giovani palermitani che avevano deciso di trascorrere una giornata sulla neve a Piano Battaglia. I due, prima di raggiungere la nota località sciistica del Palermitano, ha deciso di fare una visita al grazioso laghetto di “Mandria del Conte” a Piano Zucchi. Visto il freddo intenso, le acque del lago erano ghiacciate. I due palermitani hanno così pensato bene di fare una passeggiata romantica sulla lastra di ghiaccio. Probabilmente si sono fidati troppo della resistenza dello strato di ghiaccio che invece ad un certo punto si è spezzato. La coppia è dunque sprofondata nelle acque gelide del lago.

I due malcapitati sono stati subito soccorsi e trasportati all’ospedale di Petralia Sottana, dove dopo un breve periodo di osservazione, sono stati dimessi. Se la sono cavata rischiando però grosso rischiando l’ipotermia.

Un altro incidente ha visto in azione i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. A Piano Battaglia (PA) un ragazzo di 23 anni, O.G. di Palermo, è stato soccorso dai tecnici della Stazione Palermo dopo aver sbattuto contro un masso mentre scendeva a velocità sostenuta con una “paletta”, procurandosi una sospetta frattura del bacino. I tecnici hanno immobilizzato il giovane su una barella trasportandola a bordo del gatto delle nevi fino alla guardia medica che ne ha disposto il trasferimento in ambulanza all’ospedale di Petralia Sottana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.