Identificati i responsabili del deturpamento alla Scala dei Turchi

La Procura diretta da Luigi Patronaggio ha comunicato di aver subito individuato i presunti autori

La Procura di Agrigento ha dato un nome e un cognome ai presunti responsabili del deturpamento della Scala dei Turchi di Realmonte. La marna bianche della bellissima località agrigentina famosa nel mondo era stata colorata da una polvere rossa che è stata poi rimossa grazie all’azione di alcuni volontari.

I nomi dei responsabili nel registro della Procura

Ora la Procura diretta da Luigi Patronaggio ha comunicato di aver subito individuato i presunti autori dello sfregio alla Scala dei turchi. E’ atteso in giornata un comunicato stampa del procuratore che renderà noto l’esito dell’indagine sul brutale atto di vandalismo.

I vandali avevano deturpato, con vernice rossa e polvere da intonaco ricavata da ossido di ferro, la spettacolare marna bianca. Per imbrattare la scogliera è stata usata pure una polvere che si scioglie in acqua per verniciare esterni. Dopo il grave atto vandalico, la Procura ha disposto esami sul materiale e indagini sulle rivendite dei materiali usati. Il procuratore della Repubblica, Luigi Patronaggio, aveva aperto a carico d’ignoti un fascicolo d’inchiesta per danneggiamento di beni aventi valore paesaggistico.

La Procura ha già disposto esami sul materiale e indagini sulle rivendite del circondario. Verifiche che si allargheranno, a opera dei carabinieri, sull’intera provincia. Acquisite dai militari dell’Arma le immagini della videosorveglianza: stanno lavorando in coordinamento la locale stazione e la compagnia.

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato