Monreale, muore l’ultimo cantastorie e fruttivendolo Totò Matranga

di Redazione Web
lettura in 1 minuti

MONREALE – Monreale a lutto per la morte il nonno Totò Matranga, 85 anni, conosciuto come l’ultimo cantastorie della città.

L’ultimo cantastorie di Monreale

L’uomo è morto dopo una lunga malattia. È definito l’ultimo cantastorie di Monreale in quanto si dilettava a cantare le melodie degli antichi musicanti che allietavano le giornate ai nostri antenati negli anni 40 e 50. Aveva anche un negozio di frutta e verdura nel centro della cittadina normanna, in Corso Pietro Novelli. Famoso anche per le sue “voci” con le quali pubblicizzava la sua merce sui banconi della sua attività.

Commenta