Chiamata urgente, paziente Covid prelevato dai vigili del fuoco

di Gaetano Ferraro
lettura in 1 minuti
Chiamata urgente, paziente Covid prelevato dai vigili del fuoco

Un paziente Covid non può essere soccorso in casa dal 118 e intervengono i Vigili del Fuoco che lo prelevano dal balcone tramite un’autoscala. È avvenuto oggi in corso Tukory, a Palermo.

In particolare, i vigili del fuoco sono stati allertati per il recupero urgente di un paziente positivo al Covid-19. Il paziente doveva essere trasportato con urgenza in ospedale per le cure d1el caso.

Sul posto sono subito arrivati i Vigili del Fuoco del nucleo NBCR perché per i soccoritori del 118 era impossibile trasportare il paziente in barella. La palazzina era senza ascensore ma la vera difficoltà risiedeva nelle scale troppo strette.

Dopo il trasporto in autoscala, il paziente è stato affidato al 118 che poi lo ha trasportato in un ospedale del Capoluogo. Sul posto anche la polizia municipale di Palermo per la gestione della viabilità.

Segui:
Giornalista pubblicista, direttore responsabile di DirettaSicilia.it e Monrealelive.it. Collaboratore di varie testate, tra cui BlogSicilia.it, SiciliaFan.it e donnaclick.it
Commenta