Bambina di due anni muore in un incendio in casa

La tragedia in un appartamento di Palma di Montechiaro

Una bambina di due anni è morta a causa di un incendio avvenuto innun appartamento di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento. Un territorio già martoriato dalla tragedia di Ravanusa.

Il rogo è divampato in un appartamento in via San Giuseppe, a pochi passi dal monastero di Palma di Montechiaro. L’incendio secondo le prime informazioni si sarebbe sprigionato una fuga di gas o forse da un cortocircuito come riportano alcuni media locali.

Le fiamme hanno divorato un appartamento all’interno di un edificio di più piani. Una famiglia è stata sgomberata. È stata la mamma della piccola a lanciare subito l’allarme, raccontando che la figlia era rimasta all’interno dell’appartamento.

Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno subito avviato le indagini per accertare le cause del rogo.

Si è appreso che la bambina si trovava insieme ai genitori e ai fratelli al terzo piano. Madre e padre sono riusciti a mettersi in salvo ma per la piccola non c’è stato nulla da fare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.