Nuovo boom di passeggeri all’Aeroporto di Trapani, vola la stagione invernale

Fino a marzo 2022 è possibile raggiungere dallo scalo Vincenzo Florio le principali città Italiane

Inizia in positivo la stagione invernale dell’Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio. Dal 1° novembre ha avuto inizio la stagione invernale 2021/2022, dal punto di vista dei voli e delle relative statistiche.

Il primo mese ha registrato un totale di 39518 passeggeri e movimenti e un +698% traffico passeggeri e + 105% movimenti rispetto al 2020, +60% pax e +33% movimenti rispetto al 2019 e +3% pax e -1% movimenti nei confronti del 2018.

«Anche questo primo mese della Winter 2021 2022 restituisce un quadro positivo – commenta il presidente di Airgest, società di gestione dello scalo trapanese, Salvatore Ombra -. La crescita è costante in tutto il 2021, già a partire dal mese di giugno. Sono numeri che generano entusiasmo e fiducia. Segno che la cura, possibile grazie al massiccio intervento della Regione Siciliana, ha rimesso in piedi lo scalo, permettendo ai trapanesi di tornare letteralmente a volare».

Fino a marzo 2022 è possibile raggiungere dallo scalo Vincenzo Florio le principali città Italiane: Bergamo, Bologna, Brindisi, Napoli, Parma, Pisa, Roma Ciampino e Fiumicino, Torino, Treviso, Pantelleria e le seguenti città europee Bruxelles, Londra e Malta. Dalla prossima Summer 2022 il panel dei collegamenti da e per Trapani Birgi si estenderà anche ad altre rotte.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.