Muore trascinato dalla fiume Alcantara, la vittima è Mario Tommasi di 33 anni

Mario Tommasi, 33 anni, è stato recuperato dai vigili in un’ansa del fiume Alcantara. La tragedia nei pressi del ponte che divide le province di Messina e Catania. Secondo le prime indagini, condotte dai carabinieri della stazione della cittadina turistica, il giovane in compagnia di amici, stava percorrendo in moto i sentieri vicini.

Lungo il fiume ha perso il controllo del mezzo che cadendo in acqua è morto. L’uomo è stato trascinato via dalla furia della corrente e per lui non c’è stato nulla da fare. Mario aveva solo 33 anni ed era originario di Acireale.

È stato attivato dalla Centrale Operativa del 118 intorno alle 14, il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano. I soccorritori sono intervenuti per il motociclista, trascinato via dalla corrente del fiume Alcantara , mentre tentava di guadare con la propria moto da enduro un tratto, al confine tra le province di Messina e Catania.

I tecnici della Stazione Etna Nord e della Squadra di Soccorso in Forra, con il supporto di 2 istruttori nazionali di soccorso in forra e 8 tecnici, provenienti da diverse regioni del centro sud riuniti in Sicilia per un corso di formazione, hanno recuperato il malcapitato, dopo che i sanitari del 118 avevano proceduto, purtroppo senza esito, a rianimare il motociclista.

Sul posto presenti i militari del SAGF del Comando Provinciale di Catania della Guardia di Finanza, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco, il personale sanitario del 118.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.