Home Cronaca Lo schianto in autostrada e la morte di Silvio Costa, “Era un...

Lo schianto in autostrada e la morte di Silvio Costa, “Era un padre di famiglia”

0

Oggi è il giorno delle lacrime e del funerale di Silvestre Costa, da tutti conosciuto come Silvio, il palermitano morto in un tragico incidente stradale sulla A19 nei pressi di Villabate. La tragedia, che si è consumata domenica pomeriggio lungo l’arteria stradale in direzione Palermo, ha scosso non solo la famiglia dell’uomo ma anche l’intero quartiere in cui risiedeva.

Lo schianto a Villabate

Silvestre Costa, 56 anni, lascia moglie e tre figli. Si trovava alla guida di un furgone Iveco il quale, per cause ancora da accertare, si è ribaltato dopo aver sbandato nel tratto di autostrada nei pressi dello svincolo di Villabate. Uno schianto violentissimo che non ha dato scampo all’uomo e che ha provocato il ferimento di altre due persone che si trovavano sul veicolo. I soccorritori non hanno potuto fare nulla per Costa.

Oggi il funerale a Villagrazia di Carini

Come si legge sul Giornale di Sicilia, il 56enne palermitano, l’unico a lavorare in casa, dopo avere lasciato Borgo Nuovo, si era trasferito in una villetta di Villagrazia di Carini con la moglie Lina e i figli. Oggi pomeriggio a Villagrazia sarà celebrato il funerale.

Dopo aver appreso della morte di Silvestre Costa sono tanti i messaggi lasciati per l’uomo anche se nulla potrà consolare la famiglia, colpita dal lutto improvviso. “Una persona come poche sempre con il sorriso sulle labbra – lo ricorda Luana Accetta -, sempre a scherzare sempre con la battuta pronta. Hai lasciato un enorme vuote dentro il cuore di chi ti ha amato. Ricordo le giornate in campagna dove si facevano le grigliate sempre in prima linea. Silvio veglia sulla tua famiglia. Non doveva finire così, che la terra ti sia lieve, possa tu riposare in pace”.

Ipotesi foratura alla base della tragedia

Alla base della tragedia, secondo le indagini, potrebbe essere la foratura di uno pneumatico. L’uomo era di ritorno da Catania dove aveva ritirato un mobile. Lo schianto è avvenuto quando stava per arrivare a Palermo. Il manovale alla guida non sarebbe riuscito a controllare il mezzo che si è ribaltato schiantandosi sull’asfalto. La magistratura di Termini Imerese coordina le indagini.

Articolo precedenteGomorra a Palermo, 60 arresti
Articolo successivoSpacciatori milionari erano percettori del Reddito di cittadinanza, il blitz a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui