Scossa di terremoto 3.8 in Sicilia, arriva anche l’uragano Apollo

Ore difficili per la Sicilia in ansia per l'avvicinamento del ciclone mediterraneo

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato alle 21.14 nel mare di Sicilia. Il terremoto è stato localizzato a 31,2 chilometri a nord-est di Lampedusa.

Secondo i dati elaborati dall’Ingv il terremoto si è verificato il 28-10-2021 alle 21:14:48 ore italiane.
Il sisma non sarebbe stato avvertito dalla popolazione e nessuna segnalazione di danni è arrivata al Dipartimento regionale della Protezione civile Sicilia.

Ore difficili per la Sicilia che deve fare i conti anche col maltempo e con l’uragano mediterraneo Apollo. L’arrivo del ciclone è atteso tra questa notte e domattina sulle coste siciliane.

Apollo, secondo i meteorologi, potrebbe muoversi verso nord arrivando, tra la sera di oggi e la mattina di venerdì 28 ottobre sulle coste orientali della Sicilia Orientale e Calabria ionica con una potenza che, in mare, potrebbe determinare onde alte oltre 4 metri e mezzo. Se dovesse impattare con la terra la zona interessata, secondo le previsioni dei meteorologi, sarà sferzata da venti tempestosi, piogge battenti per oltre 24-48 ore.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.