Sicilia, casino opportunità economica per molti?

I dati che riguardano il gioco d’azzardo sono particolarmente chiari in riferimento alla Sicilia. L’isola, come vedremo successivamente, detiene un vero e proprio record per quanto riguarda il gioco online. Ciò ha fatto riflettere tanti imprenditori i quali sono intenzionati ad investire in strutture dedicate, le quali possono portare dei vantaggi economici incredibili. Ma andiamo con ordine. 

Sicilia regina del gioco

Stando ad alcune statistiche, i siciliani sarebbero tra i più assidui frequentatori di siti di gioco online: dopo Campania e Lombardia, è la Sicilia la Regione che gioca di più. Fino al 2020, circa l’11% dei giocatori a livello nazionale era siciliano. D’altronde, il settore del gioco nella sua versione digitale ha trovato un riscontro enorme in tutto il Belpaese. Sono ormai tantissimi i siti su cui ci si può divertire ai vari giochi di casino e farlo direttamente da smartphone o tablet. 

Anche per questo il successo è stato enorme e molto rapido. Considerando le attenzioni così forti verso questo settore e il riscontro positivo, è evidente che possa essere fruttuoso per un territorio puntare su una nuova risorsa economica come può essere quella del casino. 

Casino in Sicilia

Le località turistiche in Sicilia sono rinomate in tutto il mondo. Una di queste, Taormina, si cimentò già negli anni Sessanta di una esperienza di questo tipo: parliamo del casino di Villa Mon Repos. Si trattava del primo e unico casino siciliano, il quale ospitò diverse celebrità mondiali, ma venne chiuso dopo poco tempo. 

Ad oggi il sogno di quel casino, che oggi è esclusivamente un albergo di lusso, è rimasto tale. In Sicilia non ci sono casino degni di nota e questo va considerato. Un’apertura o magari più aperture potrebbero rilanciare l’economia in maniera molto significativa. Lo stesso sindaco di Castelmola, Orlando Russo, in quanto membro dell’Anci, qualche tempo fa chiarì quanto potesse essere positiva l’apertura a queste forme di investimento.

Oltre a Taormina, ovviamente, ci sono tantissime località di successo che la Sicilia può vantare e che potrebbero ospitare un casino di qualità. Si tratta di qualcosa che non è campata in aria, visto e considerato che già se ne è discusso ampiamente in Regione nel corso degli ultimi tempi. Una volta che tutto sarà ufficializzato, allora potranno partire i lavori per la realizzazione di queste strutture così importanti.

Un esempio particolarmente vicino a noi è quello di Malta. Questa è diventata un’isola particolarmente votata al gioco, tant’è che ci sono tantissimi casino e sedi di società di gambling. Negli ultimi anni, sono nati tantissimi casino che accolgono migliaia e migliaia di stranieri ogni anno e che hanno permesso di dare una spinta all’economia locale non da poco. Si parla di oltre il 10% del PIL nazionale, con oltre 60 milioni di euro destinati alle casse dello Stato. Sicuramente il regime fiscale di Malta è molto più agevolato del nostro, ma ci sono comunque tantissime possibilità da poter sfruttare anche in Italia. Quello che qualcuno definisce modello maltese potrebbe essere importante anche da noi con grande successo. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.