Monreale, 19enni rubano in villetta ma i Carabinieri li sorprendono, arrestati

Il Giudice, assole le formalità di rito e processati, li ha rimessi in libertà

Due ragazzi sono stati arrestati a Monreale (Pa) dai Carabinieri dopo essere stati sorpresi a rubare all’interno di una villetta. Provvidenziale la segnalazione dei vicini di casa.

Erano entrati all’interno di una villetta di via Linea Ferrata, a Monreale, con l’intento di portare via quanta più roba possibile. Peccato che i due malviventi sono stati colti in flagranza grazie all’istantaneo intervento dei Carabinieri monrealesi.

Come riporta MonrealeLive.it, è bastato udire la rottura di un vetro ai vicini di casa per insospettirsi e invocare l’intervento dei militari che si sono precipitati nella villetta e hanno fermato i due, entrambi 19enni. Stavano portando via un televisore.

Una volta portat in in caserma e convalidato l’arresto, sono stati processati con il rito direttissimo, il giudice li ha rimessi in libertà.

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.