Galoppano i vaccini nel Palermitano ma ritardi da Borgetto a San Cipirello, a Villabate

A Palermo i centri più in ritardo sono Borgetto, Carini, Ficarazzi, San Cipirello, San Mauro Castelverde, Santa Flavia, Torretta e Villabate

Campagna di somministrazioni ancora in ritardo in Sicilia che conta solo 90 comuni su 391 oltre la soglia del 75% imposta dal Commissario Figliuolo. I Comuni meno virtuosi, da bollino nero, rischiano di dover arrivare a questa soglia addirittura a fine novembre. Sono i dati contenuti nell’ultimo report della Regione sulle somministrazioni nella settimana dal 27 agosto al 2 settembre.

I Comuni da bollino nero

La Regione nel suo report divide i comuni in quattro categorie. Quelli con bollino verde che al ritmo attuale supereranno il target già a metà settembre, i “gialli” che avranno bisogno di tre o quattro settimane, i “rossi” che avranno bisogno da cinque a otto settimane. Ci sono poi quelli da bollino nero che, come scrive La Repubblica Palermo, sono ben 73 e la maggior parte sono concentrati nelle province di Messina e Catania. Si tratta di piccoli paesi ma anche cittadine come Adrano, Belpasso e Villafranca Tirrena, mete turistiche come Taormina, Giardini Naxos, Lipari e Santa Marina Salina e persino la stessa città di Messina.

Bene la provincia di Palermo

A Palermo i centri più in ritardo sono Borgetto, Carini, Ficarazzi, San Cipirello, San Mauro Castelverde, Santa Flavia, Torretta e Villabate. Sono però tutti in grado di raggiungere il 75 per cento in cinque-otto settimane, quindi con bollino rosso. In provincia di Caltanissetta, oltre ai tre comuni neri ci sono Gela e Butera rossi, gli altri gialli. Solo Sommatino dovrebbe raggiungere il target di vaccinati a metà del mese.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.