Scatta l’allerta ondate di calore nel Palermitano, l’avviso della Protezione civile

Rischio ondate di calore e di incendi, rischiano di più Palermo e Catania

Rischio ondata di calore in Sicilia e scatta l’allerta della Protezione civile regionale.

In particolare, il dipartimento di protezione civile regionale ha diffuso un’allerta per rischio incendi di livello arancione. Ma non solo la stessa protezione civile ha diramato una allerta per ondata di calore nei giorni del 22 e 23 giugno.

In particolare per il 23 giugno, per le città di Palermo e Catania è indicato un rischio di livello rosso con temperature massime percepite rispettivamente di 36 e 38 gradi.

Si consiglia di uscire da casa solo se necessario specialmente per bambini, anziani, cardiopatici. Bere molta acqua e rinfrescarsi di tanto in tanto. Si raccomanda cautela e in particolare di evitare o ridurre l’esposizione all’aria aperta nelle ore più calde della giornata, tra le 12 e le 18.

In provincia di Palermo è stata superata la soglia dei 40 gradi che hanno innescato, insieme alla matrice dolosa, tanti roghi che hanno già distrutto diversi ettari di macchia mediterranea e boschi. Fiemme a Monreale, Partinico, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Belmonte Mezzagno, Borgetto, Trappeto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.