Incendio in una casa di Corleone, polizia e pompieri salvano due persone

Una donna di 89 anni messa in salvo, ricoverata assieme al figlio in ospedale

Due persone sono state ricoverate all’ospedale Dei Bianchi di Corleone in seguito ad un incendio scoppiato all’interno di un’abitazione.

Il rogo si è sviluppato questa mattina all’interno di una palazzina di Corleone, in via Crispi. Un uomo, S. T, 66 anni, dopo essersi accorto della fiamme, è uscito dalla casa dove però è rimasta in trappola la madre, A. C., 89enne. Lo riporta Città Nuove.

Allertati da una telefonata, sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco del locale distaccamento e gli agenti del Commissariato di Corleone. Mentre i vigili del fuoco si davano da fare per spegnere l’incendio, i poliziotti si sono salito al primo piano mettendo in salvo l’anziana. La donna è stata trovata esamine in bagno.

La donna è stata stabilizzata e trasportata in ospedale dai soccorritori del 118. Anche il figlio è stato ricoverato. Le loro condizioni non sarebbero gravi. L’incendio, su cui indagano i poliziotti, si sarebbe sviluppato a causa di un corto circuito.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.