Politica

Corleone, Nicolosi in lacrime a TeleJato: “Ho sbagliato, chiedo scusa alla città”

Leggi l'articolo completo

Sono irrevocabili le dimissioni di Nicolò Nicolosi, sindaco di Corleone. Il sindaco è stato intervistato dall’emittente televisiva TeleJato diretta da Pino Maniaci. Nel corso dell’intervista Nicolosi si dice rammaricato e si commuove quando parla di Corleone. “Ho sbagliato e chiedo scusa”.

“Non avrei dovuto fare il vaccino – dice subito il primo cittadino -, l’ho fatto perchè mi è stato quasi estorto essendo stato sempre presente a Corleone, una città che necessita un impegno costante. Noi sindaci siamo le sentinelle a presidio dei territori, ancor più nei luoghi marginali e difficili, soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo e non dobbiamo sempre lavorare sul campo”.

Nicolosi ha ammesso l’errore già nei giorni scorsi e continua a farlo. “Il sindaco non è pagato, è sempre in avamposto, è presente nei momenti straordinari, sono nudi e senza tutela. Ho commesso un errore, perchè le sollecitazioni che mi sono state fatte erano anche per tutelare la mia alute e i miei collaboratori. L’ho fatto perchè se fossi risultato positivo, sarei dovuto stare a casa a non poter fare il sindaco che è il motore di tutto. Sono dispiaciuto, chiedo scusa alla città”. 

È un sindaco rammaricato quello che appare davanti alle telecamere di Tele Jato. In lacrime, si commuove e chiede perdono. “Pensavo di poter dare un contributo che nessuno può dare a Corleone per via della mia esperienza politica, non ho interessi, non ho parenti e tutto questo viene meno per un errore che non avrei dovuto commettere. Siccome sono una persona seria, le dimissioni non potevano accompagnare le scuse”. 

Nicolosi ha ancora il tempo per cambiare idea prima della nomina dei Commissari da parte di Musumeci ma “ho presentato dimissioni irrevocabili” aggiunge nel corso dell’intervista a TeleJato. Intanto il presidente del Consiglio Pio Siragusa chiede di ripensarci (LEGGI QUI). 

Redazione

Ultime notizie

Operaio di Misilmeri muore folgorato, tragedia a Termini Imerese

Francesco Corso, operaio di Misilmeri, 57 anni, ha perso la vita in una villetta in…

4 ore fa

Tragedia a Santa Flavia, travolto da treno mentre attraversa i binari

Tragedia a Santa Flavia, nel Palermitano. Un uomo è morto travolto da un treno mentre…

4 ore fa

Tragico incidente mortale sulla SS147, muoiono due persone

Incidente mortale in Sicilia. Due persone sono morte. Lo conferma l'Anas. La strada statale 417…

8 ore fa

Monreale, boom di vaccini all’hub e arriva il Commissario Covid

A Monreale grande successo all’hub vaccinale nella chiesa di San Gaetano. È ripartito questa mattina,…

9 ore fa

Ordinanza di Musumeci, si passa dallo Stretto di Messina anche senza green pass

Arriva una nuova ordinanza di Musumeci per l'attraversamento dello Stretto. Dalle 14 di oggi (martedì…

12 ore fa

Blitz antidroga, a Borgetto “Grande fratello” dei Carabinieri, i nomi degli indagati

Operazione antidroga questa mattina a Borgetto dei Carabinieri di Partinico. Sono 12 le persone che…

12 ore fa