Muore a Palermo avvocatessa di 35 anni, la Procura apre inchiesta

V.I., è stata trovata morta nella sua abitazione giovedì scorso

Tragedia a Palermo dopo la morte di una giovane avvocatessa di 35 anni. La procura vuole vederci chiaro dopo che la giovane è stata trovata senza vita nella sua abitazione di via Crocerossa, a Palermo. Una tragedia che si è consumata nel giro di pochi attimi.

V.I., è stata trovata morta nella sua abitazione giovedì scorso. Un avvocato brillante, che a soli 35 anni aveva già un ottimo curriculum. Gli investigatori battono diverse piste dopo che la giovane è stata trovata con una corda attorno al collo. Su disposizione del procuratore aggiunto Ennio Petrigni è stata disposta l’autopsia.

La donna è stata trovata senza vita dal marito che l’avrebbe cercata più volte al telefono senza esito. Tornato a casa preoccupato, ha trovato la moglie con una corda al collo. Sul posto è arrivata la polizia.

Sul posto anche diverse ambulanze per soccorrere i familiari che hanno avuto dei malori dopo aver appreso la notizia della terribile morte della 35enne.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.