Home Cronaca Il funerale di Antonella Sicomoro, lacrime e disperazione sulla piccola bara bianca

Il funerale di Antonella Sicomoro, lacrime e disperazione sulla piccola bara bianca

0
Un momento del funerale di Antonella Sicomero

Il funerale di Antonella Sicomoro questa mattina alla Magione

Questa mattina alla Magione, è stato celebrato il funerale di Antonella Sicomoro. È la bimba di 10 anni morto forse a causa di una sfida su TikTok. Questa mattina il quartiere della Kalsa, dove la bambina viveva con la sua famiglia, si è stretto attorno alla piccola bara bianca. I funerali sono stati officiati dal arcivescovo di Palermo monsignor Corrado Lorefice.Palloncini, lacrime e applausi per Antonella

Palloncini, lacrime per la piccola Antonella, morta per ragioni assurde e inspiegabili al momento. Tanto lo strazio della mamma e del papà che hanno seguito con dolore l’avanzare del feretro nella piazza. All’interno della chiesa solo poche persona per via del contingentamento da Covid19. Presenti anche Laura Pollichino, la preside della scuola Perez Madre Teresa di Calcutta, frequentata dalla bambina, e il sindaco di Palermo.

Un silenzio tombale nella piazza, rotto solo da applausi e pianti, urla di dolore per una bambina di 10 anni che aveva ancora tutta una vita davanti. Una vota spezzata senza un perché. Per Antonella Sicomoro anche fuochi d’artificio.  centinaia le persone davanti la chiesa della Magione.

Oltre ai familiari della bambina, tanti gli amici e i parenti ma anche una delegazione della scuola che frequentava la piccola palermitana. Alla Kalsa tuti conoscevano Antonella, come avviene i tutti i rioni di Palermo. Una bambina bellissima, che aveva tanti sogni, come tutti i bambini della sua età. Antonella amava ballare, truccarsi, vestirsi, proprio come tutte le bambine che si affacciano con curiosità al mondo.

Tanta la solidarietà alla famiglia

Lo stesso quartiere si è unito organizzando una raccolta fondi per la famiglia colpita da questo gravissimo lutto. “Sono persone perbene e grandi lavoratori”, così vengono descritti i genitori di Antonella dai residenti del quartiere stamani al funerale.

Tante le urla e le lacrime di disperazione per Antonella Sicomoro che è andata via per sempre. La sua scomparsa lascia tanti interrogativi sull’uso dei cellulari, sui social network e spesso sulla solitudine dei bambini e degli adolescenti che si rifugiano dentro un social per poter apparire al mondo.

Articolo precedenteLa mafia aiutava le famiglie durante il lockdown (VIDEO)
Articolo successivoPicchiato a sangue a Monreale, l’imputato giudicato in abbreviato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui