Incidente auto-camion, tre morti estratti dalle lamiere

La Nissan Primera e diventata un ammasso di lamiere nello scontro con un camion

Pietro Calvo, 55 anni, Sebastiano Di Pietro, 60 anni, Enzo Buscemi, 81 anni. Sono i nomi delle tre persone morte in un incidente stradale avvenuto questo pomeriggio. La strada Pachino-Rosolini teatro di un gravissomo schianto che ha spezzato la vita di tre persone.

LEGGI ANCHE Schianto a Trapani, muore mamma 27enne, gravi i due bimbi

A morire su colpo, secondo la ricostruzione dei carabinieri sono stati i primi due. Poi l’uomo di 81 anni è morto in ospedale ad Avola dove era arrivato in condizioni disperate.

La Nissan Primera e diventata un ammasso di lamiere nello scontro con un camion. A bordo c’erano le tre vittime. L’autista del mezzo pesante sta bene ed è sotto shock. Sono in corso le indagini della Compagnia dei Carabinieri di Noto per di cost la dinamica dell’incidente.

“I vigili del fuoco di noto sono intervenuti questo pomeriggio sulla sp26 Pachino-Rosolini per incidente stradale. Coinvolte una autovettura e un camion. A seguito dell’impatto sono deceduti i tre occupanti dell’autovettura, uno dei quali in ospedale. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri intervenuti per ricostruire la dinamica dell’incidente” fanno sapere dal comando provinciale di Siracusa dei vigili del fuoco.

La Procura siracusana ha sequestrato i due mezzi e ha aperto una inchiesta. L’ipotesi di reato è di omicidio stradale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.