Incidente mortale sulla statale, Giulia muore a 26 anni

I genitori hanno autorizzato l'espianto degli organi

È morta questa mattina in ospedale Giulia Ragini. La giovane aveva solo 26 anni ed è deceduta dopo due giorni di agonia in ospedale. Ha lottato tra la vita e la morte ma alla fine non ce l’ha fatta.

Giulia RaginiGiulia Ragini era originaria di Giammoro nel Messinese. Era rimasta vittima di un incidente stradale avvenuto sabato mattina a San Filippo del Mela lungo la strada statale 113. La situazione è apparsa grave fin da subito.

La ragazza era a bordo di una Smart, condotta dal fidanzato, che si è scontrata frontalmente con una Fiat Panda condotta da una donna di 79 anni di San Pier Niceto che viaggiava in compagnia di un’altra donna. Secondo una prima ricostruzione, l’utilitaria avrebbe invaso la corsia opposta per poi scontrarsi con l’auto occupata dalla giovane e dal fidanzato.

LEGGI ANCHE  Boom di positivi a Piana degli Albanesi, 76 casi e focolaio in Rsa

La ragazza era stata ricoverata in ospedale e sottoposta ad un delicato intervento chirurgico ma la situazione è rimasta grave. Purtroppo ma non c’è stato nulla da fare. Grave anche una 79enne. La famiglia di Giulia Ragini ha autorizzato l’espianto degli organi: la ventiseienne continuerà a in questo modo a vivere.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK