In 42 multati alla festa di compleanno, assembramenti e invitati senza mascherina

La festa privata così è stata bloccata dall'arrivo delle forze dell'ordine

La festa di compleanno in barba alle misure anti Covid, che vieta assembramenti non solo in luoghi pubblici ma anche privati. Sono 42 le persone che sono state sorprese dai Carabinieri all’interno di un’abitazione, non curandosi delle prescrizioni imposte dal Dpcm. In molti erano senza la mascherina.

La festa privata così è stata bloccata dall’arrivo delle forze dell’ordine. La vicenda si è consumata a Siculiana, nell’agrigentino, dove era stata segnalata una grossa festa con assembramenti, balli, abbracci. I protagonisti del compleanno hanno anche postato sui social le foto in diretta dalla festa. Un errore che è costato caro visto che sono subito arrivati i Carabinieri.

LEGGI ANCHE
Schianto mortale in autostrada, un morto e sei feriti gravi

I militari della stazione di Siculiana e della Compagnia di Agrigento hanno fermato le danze e l’allegra brigata in pieno party. Sono arrivati in pochi minuti e hanno sorpreso oltre quaranta persone, provenienti anche da paesi del circondario. Alcuni degli invitati erano anche senza mascherina.

Il bilancio, al termine dei controlli, è di 42 persone – tra i venti e i quarant’anni – sanzionate con una multa di 400 euro ciascuno. Controlli ancora più stringenti, come chiesto dal Prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa, saranno effettuati nei prossimi giorni in vista delle festività natalizie.

Ricevi tutte le news

SEGUI DIRETTA SICILIA SU GOOGLE NEWS

SEGUICI SU FACEBOOK