Suora muore per Covid al Policlinico, una vita spesa per i più deboli

Bagheria a lutto per la morte dell’ex superiora, suor Rosa Provenzano, all'età di 92 anni

E’ morta, stroncata dal maledetto virus, suor Rosa Provenzano. La città di Bagheria piange la scomparsa per Covid di una donna di fede che aveva fatto dell’aiuto al prossimo una missione. A Bagheria non c’era cittadino che non conoscesse suor Rosa Provenzano, ospitata a villa Butera delle suore Vincenziane per anni a Bagheria.
La sorella è deceduta in un ospedale di Palermo dopo il ricovero resosi necessario nei giorni scorsi. Ha accusato una grave forma di polmonite che non le ha dato scampo.

Era una ex superiora delle Figlie della Carità di Bagheria. La Comunità ecclesiale bagherese, si è stretta attorno alle suore delle Figlie della carità per la morte dell’ex superiora, suor Rosa Provenzano, all’età di 92 anni compiuti lo scorso 18 novembre. Suor Rosa era ricoverata al Policlinico di Palermo, dopo avere contratto il Covid-19. Era dotata di grande intelligenza, aveva formato intere generazioni di giovani ragazze che le sono grate e pregano per lei. Le esequie si dovrebbero svolgere nell’atrio di palazzo Butera domani.

“Ha cresciuto generazioni intere – scrive l’assessore Tornatore -, tutti ricordiamo la sua ardita voce, il suo sorriso, la bellezza di una novantenne in carrozzina, la sua fede gioiosa in Dio. Questo maledetto Covid. È morta per polmonite da covid in una stanza di ospedale, da sola e senza il suo velo. Con suor Imma l’abbiamo accompagnata fino all’ambulanza due settimane fa, lei che stava maluccio sosteneva noi e ci diceva di andare, di allontanarci per questo maledetto covid”. “Suor Rosa è tornata alla casa del Padre – dice il sindaco di Bagheria in un breve e triste messaggio -. Un pezzo di storia della nostra città. Non muore mai chi vive nel cuore di chi resta”.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.