Muore per Covid-19 una maestra di 57 anni, lutto a Villafrati per Giovanna Pernice

Un grave lutto per il paese di Villafrati in provincia di Palermo dove è morta la maestra Giovanna Pernice, ha lasciato la comunità nello sconforto. Una persona conosciutissima on paese la cui scomparsa lascia dolore e lacrime. Il sindaco di Villafrati, Francesco Agnello, ha dichiarato il lutto cittadino.

Come ha raccontato il primo cittadino, la donna era stata ricoverata nei giorni scorsi dopo essere risultata positiva al Covid-19. Nel corso della serata di ieri le sue condizioni di salute sono peggiorate a tal punto che il suo cuore ha smesso di battere. Giovanna, maestra elementare conosciutissima e amatissima, lascia un vuoto di pensieri, sogni e azioni che non sarà colmato.

LEGGI ANCHE  Coronavirus: ordinanza di Musumeci, cosa cambia in Sicilia

CHI ERA GIOVANNE PERNICE

“Oggi da Villafrati in maniera unanime e corale si leva un grido di dolore per la prematura scomparsa della Concittadina Giovanna Pernice. Persona, amata e stimata da tutti da sempre innamorata della vita in tutti i suoi ambiti: familiare, professionale, sociale, Villafrati perde una cittadina esemplare instancabile protagonista di iniziative di carattere scientifico, culturale e sociale, costantemente presente nella vita e nelle relazioni della nostra comunità (…). Il tuo sorriso è la tua solarità, il tuo garbo, la tua gentilezza rimarranno per sempre impressi nei nostri ricordi”. Così viene ricordata a Villafrati la donna.

LUTTO CITTADINO A VILLAFRATI

“Ritenuto doveroso – si legge in una nota del sindaco di Villafrati -, interpretando il comune sentimento della popolazione, proclamare il lutto cittadino in segno di rispetto e di partecipazione al dolore della famiglia colpita nei sentimenti più forti dalla perdita del loro congiunto e al fine di commemorare la Sig.ra Giovanna Pernice che si è sempre contraddistinta per il proprio spessore morale, senso civico e spirito di solidarietà dando lustro al Comune di Villafrati.”

LEGGI ANCHE  Dpcm Natale, viaggi solo per tornare in famiglia e la Sicilia resta arancione
Ricevi tutte le news