Tragedia nel Palermitano, giovane di 21 si sente male e muore

Tragedia a Chiusa Sclafani, nel Palermitano, dove è morto un ragazzo di soli 21 anni dopo aver accusato un malore. Giuseppe Colletti il nome del giovane.

Peppe, così era conosciuto Colletti, secondo quanto si apprende, si sarebbe sentito male accasciandosi mentre si trovava nella propria abitazione. Sul posto è arrivato il medico e il personale sanitario del 118 per la rianimazione. Ogni tentativo però è stato inutile, il giovane è morto. La causa del decesso sarebbe da attribuire ad un improvviso arresto cardiaco.

La notizia della morte del giovane ha scosso l’intera comunità di Chiusa Sclafani. La notizia è stata comunicata con dolore anche dall’amministrazione comunale guida dal sindaco Francesco Di Giorgio che ha mandato un messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia del ragazzo, scomparso all’improvviso e prematuramente.

LEGGI ANCHE  La lunga scia di morti Covid: lutti a Monreale, San Cipirello, Montelepre e Terrasini

“Profondamente addolorato per la perdita di una giovane vita – dice il primo cittadino -, a nome dell’intera cittadinanza e dell’amministrazione comunale esprimo le più sentite condoglianze e ci stringiamo attorno alla famiglia in questo momento di immane dolore”.

Ricevi tutte le news