Covid-19, nuova ordinanza di Musumeci: «Prevediamo il peggio» (VIDEO)

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci certo che «la Sicilia sta messa meglio di altre regioni e tuttavia abbiamo il dovere di prevedere il peggio». Il Governatore ha parlato ieri sera su Facebook facendo delle previsioni sulla situazione della pandemia. Ieri ha firmato la nuova ordinanza.

«Nei prossimi giorni la situazione peggiorerà, il freddo aiuterà il virus ma abbiamo tutto sotto controllo». Il presidente siciliano ha chiesto ai siciliani di «mantenere l’atteggiamento di cautela e sforzarsi ugualmente di condurre una vita quanto più possibile normale». Fare più tamponi possibili sarà la strategia per arginare i contagi.

Musumeci ha deciso di diminuire i posti a bordo degli autobus e degli altri mezzi pubblici che potranno essere riempiti solo per l’80%. Il provvedimento è inserito nell’ordinanza del presidente della Regione firmata ieri. Il documento recepisce il Dpcm di Conte che introduce anche in Sicilia le limitazioni decise a livello nazionale. Con il limite di riempimento all’80% la Regione si uniforma a quanto già da tempo in vigore nel resto d’Italia.

LEGGI ANCHE  La Sicila zona gialla è un azzardo, rischio terza ondata

Nella sua ordinanza Musumeci permette agli stabilimenti balneari di continuare la loro attività: altra differenza rispetto al testo di Conte. Le altre novità riguardano la gestione dell’emergenza a livello sanitario. Gli eventuali nuovi positivi dovranno comunicare alle Asp i nomi dei conviventi che verranno inseriti in un registro giornaliero che verrà a sua volta inviato alle Prefetture. La quarantena resta fissata in 10 giorni: poi, se il tampone sarà negativo, si
potrà tornare alla vita normale.

Musumeci si è di nuovo assegnato il potere di creare zone rosse. Inoltre l’ordinanza conferma anche l’obbligo per chiunque rientri in Sicilia dall’estero di registrarsi al sito www.siciliacoronavirus.it o di comunicare la propria presenza al servizio sanitario della Regione. Non c’è però l’obbligo di sottoporsi al tampone in aeroporto: misura che non ha funzionato nei giorni scorsi per difficoltà organizzative.

LEGGI ANCHE  Nuovo Dpcm, Speranza a Live: "Coprifuoco a Natale e Capodanno"
Ricevi tutte le news