The news is by your side.

Aggredita da un uomo dottoressa della guardia medica di Villabate

0 127

Una dottoressa in servizio presso la Guardia medica di Villabate è stata aggredita da un uomo. Sono intervenuti i carabinieri che lo hanno identificato e portato in caserma.

L’aggressione è qualche minuto prima della mezzanotte, alla guardia medica di Villabate ai danni della dottoressa in servizio. Sul posto è giunta una pattuglia di Carabinieri ed un’ambulanza del 118 che hanno prestato le cure alla malcapitata.

La pattuglia dei Carabinieri di Villabate, dopo un breve dialogo con la dottoressa è andata via alla ricerca dell’aggressore che  è entrato nella struttura per chiedere una visita domiciliare per la madre che stava male e improvvisamente a iniziato a picchiare il medico ed è fuggito. 
I carabinieri sono riusciti a rintracciare l’aggressore e lo hanno portato in caserma per interrogarlo e valutare la sua posizione.

La Direzione aziendale dell’Asp di Palermo ha espresso “la massima solidarietà, supporto ed appoggio” al medico del servizio di Continuità Assistenziale di Villabate aggredito la notte scorsa da un familiare di un paziente. “Ancora una volta è avvenuto un fatto molto grave – ha sottolineato il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni – un fatto avvenuto all’interno di un Presidio in cui il medico agisce sempre nell’esclusivo interesse del paziente, nel rispetto di norme deontologiche e nell’esercizio delle sue funzioni. E’ stata una vile aggressione ai danni di un professionista appartenente al mondo della sanità che tutti, giustamente, elogiamo per l’impegno e la dedizione dimostrato durante questo difficile periodo di emergenza”. La Direzione aziendale ha ringraziato i carabinieri per il pronto intervento preannunciando la costituzione di parte civile in un eventuale giudizio.

Rispondi