Al Civico stop al Pronto soccorso: entrano solo casi Covid

L'ospedale più grande della Sicilia ha deciso di chiudere il pronto soccorso

L’Ospedale Civico di Palermo blocca i ricoveri ordinari e accetterà solo pazienti positivi al Coronavirus. Il reparto di Pronto soccorso quindi chiude visto l’aumento repentino di arrivi di pazienti Covid. Intanto in Sicilia oggi si registrano ben 297 nuovi contagi.

Un vero e proprio boom di nuovi casi e l’ospedale più grande della Sicilia ha deciso di chiudere il pronto soccorso ai pazienti non affetti da Coronavirus. “Una misura temporanea – dice il Commissario straordinario Costa – da domani ci sarà il Covid hospital di Partinico”.

A Palermo i posti letto in ospedale iniziano a scarseggiare e la struttura del Civico si troverebbe in una condizione di stress. Come riporta La Repubblica, il commissario straordinario per l’emergenza, Renato Costa, ha disposto lo stop ai ricoveri ordinari.

È stato imposto al 118 di dirottare ad altri pronto soccorso i pazienti che non risultano positivi. Una misura che lo stesso Renato Costa auspica sia temporane. “Da domani -dice- dovremmo avere nuoive disponibilità di posti letto con la riapertura del Covid hopital di Partinico”. Il bollettino giornaliero dei contagi segnala, intanto, un’altra impennata di nuovi casi: 297 nelle ultime 24 ore.