Mascherina obbligatoria, Musumeci: “Sanzioniamo i siciliani recidivi” (VIDEO)

“D’accordo sull’utilizzo della mascherina anche all’aperto, una misura sofferta ma necessaria dopo l’aumento dei contagi in Sicilia nonostante i nostri appelli alla cautela. Portare la mascherina significa avere la consapevolezza che il momento è cambiato”, lo ha detto Nello Musumeci, intervenuto a Newsroom Italia su Rainews24. GUARDA IL VIDEO IN FONDO ALL’ARTICOLO

“Dobbiamo passare da un momento di tolleranza a un momento di sanzione”. E’ questo il monito del Governatore dato in diretta TV questo pomeriggio. Il Governatore Nello Musumeci ha anche rivolto un appello ai 9 Prefetti siciliani in tal senso al fine di aumentare i controlli sul mancato uso della mascherina.

Secondo Musumeci, oggi la Sicilia si troverebbe in una condizione “non allarmante rispetto alle altre regioni italiane”. “Da domani saranno eseguiti i tamponi a tutti i residenti delle Isole minori, abbiamo comprato 2 milioni di tamponi rapidi e siamo consapevoli di essere pronti al peggio”, ha annunciato il leader di Diventerà Bellissima.

LEGGI ANCHE  Dpcm di Natale, coprifuoco il 24 e 31, stop a viaggi tra Regioni, cene con conviventi

Poi sui social un altro commento. “Da oggi anche nel resto d’Italia viene esteso l’obbligo di utilizzare la mascherina in ulteriori contesti per prevenire una seconda ondata di contagi del Coronavirus, una decisione anticipata in Sicilia. Rispettare le regole è fondamentale per fermare l’avanzata del virus”.

Musumeci ha anche speso una critica contro chi attacca il sistema sanitario siciliano. “Siamo nella consapevolezza di potere gestire questo momento. Il nostro sistema sanitario, al di là dei luoghi comuni diffusi da alcuni giornali del Nord, non solo ha retto bene, ma addirittura dagli ospedale del nord diversi malati sono arrivati qui. La sanità è  attrezzata anche ora”.

LEGGI ANCHE  Bambina di 10 anni batte la testa e muore, tragedia in una scuola di Palermo

Ricevi tutte le news