Due casi di Coronavirus a San Cipirello, in 21 in quarantena

Ieri sera nel vicino Comune di San Giuseppe Jato sono stati confermati 24 casi di Coronavirus

Anche a San Cipirello spuntano due casi di positività al Covid-19. Sono due le persone risultate positive al tampone e 21 i cittadini in isolamento domiciliare. Lo ha comunicato quando era già scoccata la mezzanotte la Commissione straordinaria.

I Commissari prefettizi si riservano nelle prossime ore di prendere alcune decisioni sulle eventuali misure per il contenimento dei contagi.

“La Commissione Straordinaria informa che le autorità sanitarie hanno comunicato l’esistenza di due casi di positività al Covid-19 a San Cipirello.
Sono 21, invece, i concittadini in isolamento sanitario e in attesa di eseguire il tampone”. Questa la comunicazione della Commissione di San Cipirello.

“È evidente che l’evoluzione dell’epidemia nel territorio impone l’assunzione di comportamenti responsabili improntati alla massima cautela. Nelle prossime ore saranno forniti aggiornamenti sulle eventuali iniziative che si riterranno necessarie al fine di contenere il contagio”.

Ieri sera nel vicino Comune di San Giuseppe Jato sono stati confermati 24 casi di Coronavirus in totale e 53 persone in quarantena obbligatoria che dovranno essere sottoposte al tampone. L’amministrazione comunale di San Giuseppe Jato guidata dal sindaco Rosario Agostaro ha disposto la chiusura dei luoghi pubblici e delle scuole.