Escono dalla pizzeria senza mascherina, multa di 280 euro a Monreale

Intanto a Monreale nei giorni scorsi è stato registrato un caso di positività al Covid-19

Multati perché camminavano senza mascherina. È accaduto a Monreale, in provincia di Palermo. Protagonisti della vicenda sono due coniugi che, dopo una serata in pizzeria, stavano camminando per le vie della città normanna.

I due sono stati fermati da una pattuglia dei Carabinieri di Monreale che si trovavano lungo le vie della città per il consueto controllo del territorio.

Come si legge su alcune testate locali, i due coniugi sono stati fermati in Piazza Vittorio Emanuele, quando erano le ore 21,45. I due non indossavano la mascherina, obbligatoria, secondo quanto prevede la norma, dopo le ore 18.

I militari avrebbero prima invitato i due a indossarla. La moglie avrebbe subito indossato il dispositivo di protezione individuale, contrariamente al marito che, anzi, ha iniziato una discussione con i Carabinieri.

Inevitabile è stato quindi il verbale inflitto all’uomo, che adesso dovrà sborsare 280 euro per non aver ottemperato alle disposizioni anti-Covid.

Intanto a Monreale nei giorni scorsi è stato registrato un caso di positività al Covid-19. LEGGI QUI Si tratta di una donna residente nella frazione di Pioppo, incinta, risultata positiva al tampone eseguito prima di una visita ospedaliera. La donna sta bene e si trova in quarantena domiciliare.