Terrore e fuoco tra Altofonte e Monreale, diverse villette evacuate (VIDEO)

Un vero inferno tra Altofonte e Monreale. Un rogo sta distruggendo un intero bosco dal tardo pomeriggio di oggi e già alcune villette sono state evacuate. La situazione è gravissima.

Il vasto incendio è divampato tra Altofonte e Monreale, nelle vicinanze di contrada Barone-Poggio San Francesco, e sta distruggendo ettari di boschi decennali e macchia mediterranea. A bruciare è la montegna della Moarda.

Il fronte del fuoco è di oltre tre chilometri e avanza sospinto dal vento. I roghi sono stati appiccati contemporaneamente in almeno cinque punti, come testimoniano diversi residenti suo social.

Sul posto stanno intervenendo decine di squadre tra forestali e vigili fuoco, gli uomini della protezione civile e i carabinieri. Le fiamme avanzano velocemente e altre villette saranno evacuate. Al momento le fiamme avanzano verso il centro abitato di Altofonte.

“Purtroppo nel nostro territorio è in atto un grosso incendio di circa 3 km, da poggio San Francesco alla zona Petraro – dice il sindaco di Altofonte, Angela De Luca -. Sono impegnati uomini del corpo forestale, i nostri volontari della protezione civile,la polizia municipale ,i vigili del fuoco, gli operai dell’ acquedotto ed altri volontari. Non si esclude che possano evaquarsi delle abitazioni. La situazione è molto seria”.

Seguici su Facebook

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato